LA STORIA

Tiriamo un po’ le somme, quanto ha reso finora questo lavoro? Ne è valsa la pena impegnare tutto questo tempo?
Direi proprio di sì.
Non per le offerte ricevute, ma per la convinzione di aver eseguito una, sia pur piccola, opera che ha richiamato a Viganego, piccola frazione del Comune di Bargagli, migliaia di persone.
Le entrate e le uscite?
Nei primi tre anni non essendoci un fondo cassa, le spese sono state affrontate da alcune persone, dopo il quarto anno sono state detratte dalle entrate.
Spero che non venga vanificato tutto l’impegno e il lavoro svolto, finalizzato alla costruzione del Campanile fortemente desiderato anche dal nostro compianto Don Alfonso.

Mino Tondo.

Viganego, Marzo 2007