Confraternita San Bartolomeo Viganego

Grazie !!!

Grazie per aver aperto la pagina dedicata alla nostra Confraternita, per noi il motore di tutto; la nostra forza, che unisce Confratelli e Consorelle, anche se sempre meno, ma non per questo poco vitali!
Le prime testimonianze sulla Confraternita San Bartolomeo di Viganego risalgono a prima della seconda metà del Cinquecento e attraverso i secoli, grazie alla Fede e all’impegno dei Confratelli che l’hanno composta, superando non pochi problemi, si è arrivati ai giorni nostri. (nel 1811 la Confraternita dovette cessare l’attività, che riprese nel 1819 a causa delle requisizioni napoleoniche)
Dal 2012 è nostro compito con umiltà e determinazione proseguire a dare vita alla Confraternita adeguandoci ai tempi, lasciando terreno fertile per chi verrà dopo di noi, così come è stato fatto da chi ci ha preceduti.
Questo sito ne è un esempio, ma non il solo. Il nostro Oratorio (assolutamente da visitare) è fulcro delle attività confraternali, posto poco sopra la nuova chiesa ed il Presepe nel Bosco, ha svolto per anni (1928-1965) le funzioni parrocchiali a causa di un cedimento della vecchia chiesa dichiarata inagibile e poi demolita, (aperto solo su richiesta) conserva al suo interno i Cristi processionali, i quali vengono esposti in chiesa in occasione delle feste parrocchiali per essere portati in processione.

La prima domenica di Luglio ricorre la solennità di N.S. di Montallegro, dopo i Vespri, come da tradizione, accompagnata dalla banda musicale, segue la processione con gli artistici crocifissi e l’arca della Beata Vergine.

Vorremmo anche segnalare la suggestiva processione, in occasione della festività di N.S. della Neve che si svolge la prima domenica di Agosto per le crêuze del paese con il nostro Cristo processionale detto “morettino,” illuminato da delle piccole luci, che nella notte ne risaltano la Sua bellezza creando un’atmosfera calda e di preghiera.

Da qualche tempo è nato un attivo gemellaggio con la Confraternita di San Fruttuoso di Rosso di Davagna: la messa in pratica dello spirito di fratellanza a sostegno gli uni degli altri e per questo ringraziamo il Priore e tutti i cari Confratelli.
Anche se si contano poche persone iscritte alla Confraternita (mentre si legge che nel 1770 nella visita del Vescovo Lercari quasi tutta la popolazione era ascritta alla Confraternita!)
i Confratelli e le Consorelle che la compongono si dedicano principalmente alle attività spirituali e all’organizzazione e manutenzione dell’Oratorio e del presepe.
Il Presepe impegna i volontari per quasi tutti i mesi dell’anno,(ora che stiamo scrivendo questo testo è giugno) non si fa in tempo a riporre le statuine che subito occorre riunirci per decidere le linee da seguire per l’apertura successiva ed il lavoro è sempre molto!
Occorre ricordare Cosimo Tondo, il nostro Mino, padre del Presepe nel Bosco colui che ha segnato la strada, il cui scopo è la raccolta di offerte per la costruzione del campanile visto che la nuova chiesa ne è tutt’ora sprovvista.
Forse, riflettendo meglio, la strada che ci ha voluto segnare è unicamente la strada dell’amore verso il prossimo (ricordiamo la sua partecipazione ad alcune missioni in Africa) infatti la raccolta delle offerte al presepe sono devolute in parte ai nostri fratelli più bisognosi di qualunque etnia e credo in modo diretto o attraverso associazioni.
L’immagine della forza di dedizione verso il prossimo per noi può essere rappresentata da questa foto:
Per il campanile ci sarà ancora del tempo……. non dimentichiamo però, chi negli anni ha sperato e creduto nella sua costruzione lasciando delle offerte alla parrocchia.

Ci piacerebbe che questi Fratelli,si potessero unire alla Confraternita per collaborare al fine di raggiungere lo scopo desiderato nei modi corretti senza dimenticare il prossimo.La Confraternita di San Bartolomeo Vi aspetta dunque a vedere il nostro Presepe nel Bosco con gli occhi del cuore e per chi lo vorrà anche alle nostre Feste che richiamano la tradizione e la famiglia.

Fraternamente.

Il Consiglio direttivo.

Roberto Flavia Angelo



Per chi lo desideri è possibile contattarci all’indirizzo mail: confsanbartolomeovig@gmail.com
E’ possibile diventare confratelli della Confraternita di San Bartolomeo Apostolo: tramite oblazione annuale di 10,00 Euro – per ulteriori info chiamare i seguenti contatti.